The Celts lived in communion with the stars, the wind, the trees, the flowers and with all the animals. For them the plant kingdom was a source of wisdom and exercised a field of action in the mystical and  spiritual sphere.

According to them, the soul of the plant possessed mysterious abilities that could be made available to man. The Druids, Celtic priestly caste, possessed psychic abilities and they could get in touch with the entities of nature through fumigation, potions, visions and the reading of runes.

Triskell, the fragrance dedicated to the Celtic people and in particular to the Druids, is a total immersion in the world of the nature of the North and its  secrets.

A embrace of flower arrangements and precious and sacred herbs, musk and conifers with a suggestive and unusual appeal.

Artemisia, blueberry, bergamot and coriander cede ground to the fir and the cedar of Alaska, to musk and plants of the North. Components with strong properties, used in ancient mystery rituals to the  deities of nature with marked symbolic values.

The term is usually traced back to the Greek “triskélès”, which means “three-legged”.

The meaning is partly wrapped in mystery, it represents a stylised version of the movement of the sun, depicting a sort of “solar wheel”.


I Celti vivevano in comunione con gli astri, il vento, gli alberi, i fiori e con tutti gli animali. Per loro il regno vegetale era fonte di saggezza ed esercitava un campo d’azione nella sfera mistica e spirituale.

L’anima della pianta, secondo loro, possedeva misteriose capacità che potevano essere messe a disposizione dell’uomo.
I Druidi, casta sacerdotale Celtica, possedevano facoltà medianiche e tramite fumigazioni, pozioni, visioni e la lettura delle rune potevano mettersi in contatto con le entità della natura.

Triskell, la fragranza dedicata al Popolo Celtico e in particolare ai Druidi, è un’immersione totale nel mondo della natura del Nord e dei suoi segreti. Un abbraccio di accordi fioriti e di erbe preziose e sacre, di muschi e di conifere dal suggestivo e insolito richiamo.

Artemisia, mirtillo, bergamotto e coriandolo lasciano il campo all’abete e al cedro dell’Alaska, a muschi e piante del Nord. Componenti dalle forti proprietà, utilizzate negli antichi rituali misterici alle divinità della natura con spiccate valenze simboliche.

Il termine viene fatto risalire normalmente al greco “τρισκελης”, “triskélès”, che significa “a tre gambe”. Il significato è in parte avvolto nel mistero, rappresenta una versione stilizzata del movimento solare, raffigurando una sorta di “ruota solare”.

Nasi
Andrea Casotti, Cristian Calabrò

Head Notes

Brasilian orange, Blueberry, Fir, Maroccan Artemisia, Incense, Cedarwood, Angelican Roots

Heart Notes

Bergamot of Calabria, Russian Coriander, Cedar of Alaska, Pepper, Absinthe

Base Notes

Cedarwood, Fir Balsam, Oak Moss, Cistus Labdaniderus, Thyme

Size

75 ml, Atomizer 8 ml